Il Bed & Breakfast
Offerte Speciali
Il Territorio
La Grecìa Salentina
I Paesi
I Prodotti
Gli Eventi
Dove Mangiare
Le ricette
Itinerari
Utilità
Dicono di noi
Firma il Guestbook
Numeri utili
Carta dell' ospitalità
Legislazione
 
 
 
 

 

La più antica mappa geografica mai rinvenuta

(V secolo a.C.)

 

Un frammento di terracotta graffito con la linea costiera del Salento meridionale e i nomi di 13 localitÓ; ai lati, un doppio motivo a zýg zag per indicare il Mare Ionio e il Basso Adriatico. ╚ la pi¨ antica mappa geografica del mondo classico che sia mai stata ritrovata, risale al V secolo avanti Cristo e misura appena 5 centimetri per 2,7. Come un francobollo. La coperta del frammento di vaso greco verniciato di nero Ŕ stata fatta due anni fa a Soleto (Lecce), ma il direttore della missione archeologica, Thierry van Compernolle dell'UniversitÓ di Montpellier, ha difeso per tutto questo tempo il segreto della źMappa di Soleto╗ per studiarla. Da ieri Ŕ in mostra al Museo archeologico dý Taranto. Sulla minuscola mappa vi sono incisi, in lettere dell'alfabeto greco, i nomi di 13 localitÓ: una greca (Taras-Taranto) e 12 messapiche (5 in forma abbreviata) tra le quali si riconoscono Otranto, Nard˛, Ugento, Santa Maria di Leuca e Soleto.

 

Da: Corriere della Sera del 17 novembre 2005